Squadratura

squadratura
Grazie all’utilizzo di una macchina squadrablocchi si riesce ad operare sul blocco di marmo, andando a togliere le irregolarità di forma in tempi assai brevi e con scarti molto contenuti.
 
La squadratura permette di ottenere lastre più regolari, riducendo tempi e costi di lavorazione per l’utilizzatore finale. Il blocco così preparato è pronto per la successiva fase della lavorazione, ovvero la segagione in lastre.

Segagione

forniture edilizia
 
La segagione in lastre è eseguita attraverso l’uso di telai diamantati che consentono di ottenere tutti gli spessori desiderati, a seconda delle richieste e delle esigenze dei clienti.

Resinatura e finitura

pavimentazioni in marmo
Una volta che il blocco è stato segato in lastre, queste subiscono un’importantissima operazione: la resinatura. La resinatura, effettuata su linee automatiche, è quel procedimento per mezzo del quale la lastra viene consolidata, garantendone l’integrità strutturale attraverso il riempimento di tutti quei difetti, piccole rotture e imperfezioni tipiche del materiale naturale.
Dopo la resinatura le lastre di marmo grezze vengono processate in linee automatizzate per realizzare tutte le possibili finiture sulla superficie: lucido, levigato, spazzolato, sabbiato, bocciardato, rullato etc.

Share by: